Skip to content Skip to footer

RESIDENZE

Collaborazioni e scambi culturali

Creazioni e opere innovative, attraverso collaborazioni e scambi con artisti locali e internazionali, partnership e coproduzioni con strutture e istituzioni nazionali ed europee.

BOARDING PASS

Cantieri in movimento Industrial Heritage Soundscapes

Prima call: workshop formativo

Sei un’artista e non sai come promuoverti in Italia e all’estero?
Partecipa al workshop formativo gratuito “Cantieri in movimento”

È aperta la call per il workshop Cantieri in Movimento-Industrial Heritage Soundscapes, propedeutico alla presentazione della candidatura per le residenze artistiche site specific del progetto.

Il percorso prevede una prima fase di formazione (alfabetizzazione), rivolta ad artisti siciliani: musicisti, compositori, video maker, performer, danzatori, attori, drammaturghi.

Gli artisti selezionati potranno seguire un percorso on line guidato dai tutor italiani del partenariato, mirato ad un approfondimento sui temi della autopromozione, progettazione e presentazione di opere artistiche a terzi.

A workshop concluso sarà possibile presentare la propria candidatura alle residenze artistiche di Cantieri in movimento-Industrial Heritage Soundscapes, durante le quali 7 gruppi di artisti tra Italia, Germania, Slovacchia e Ucraina, lavoreranno insieme a 7 performance site-specific in luoghi di archeologia industriale.
La direzione artistica delle residenze è a cura del compositore Teho Teardo.

Il partenariato
Capofila: Zo centro culture contemporanee (Catania)
Partner: Associazione Curva Minore (Cantieri Della Zisa Palermo), Associazione
Darshan, Zentralwerk Dresda (Germania), Izolyatia Soledar (Ucraina), Truc Spheric Zilina (Slovacchia)

La partecipazione al workshop è gratuita.
Inviare la propria candidatura allegando cv e lettera motivazionale,
entro il 15/09/2021 a organizzazione@zoculture.it – oggetto: Cantieri in Movimento

Seconda call: residenze artistiche OPEN CALL per residenze artistiche site-specific “CANTIERI IN MOVIMENTO – INDUSTRIAL HERITAGE SOUNDSCAPES” Dead line: 04/12/21 Info: zo.cantieri@gmail.com

Call con Teho Teardo

Il gruppo dei partecipanti a Cantieri in Movimento-Industrial Heritage Soundscape è al completo. Il Direttore Artistico, Teho Teardo, ci guiderà fino alla restituzione finale. A Settembre 2022 vedrete!

I PARTECIPANTI

27/09: Hub sul Cultural Transformation Movement con Fairooz Tamimi

Interverrà anche Silvio Indice, tutor inserimento lavorativo presso Cooperativa Prospettiva.

Fairooz Tamimi / Biografia
È una specialista sui temi della diversità e dell’inclusione con una lunga esperienza in Medio Oriente e nei Paesi nordici. Lavora con Trans Europe Halles, concentrandosi sulla sostenibilità sociale e ambientale. Ha collaborato con il governo svedese e il Consiglio dei ministri nordici a livello strategico e di attuazione per la diversificazione del settore culturale.
Co-creatore dell’Art Lab for Human Rights and Dialogue con l’UNESCO. Vincitore del premio “Göran Tunhammar” dell’Istituto Herbert Felix per “Apertura e diversità”.

28/09: Hub sulla Valorizzazione e il Site Specific

Interverranno la professoressa Marina Castiglione, Pamela Toscano, organizzatrice per Zo Centro Culture Contemporanee e project manager di Cantieri in Movimento, Sergio Zinna, direttore artistico di Zo Centro Culture Contemporanee e Claudia Cantale Ricercatrice di SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI, precedentemente ideatrice dei percorsi di valorizzazione per Officine Culturali.

Marina Castiglione / Biografia
È Professoressa Ordinaria di Linguistica italiana e coordinatrice del Dottorato in Studi umanistici. Per l’Atlante Linguistico della Sicilia ha pubblicato lavori nella sezione etnolinguistica e in quella sociovariazionale. Direttrice del progetto DASES (Dizionario Atlante dei soprannomi etnici in Sicilia) ha al suo attivo circa 150 pubblicazioni, tra cui lavori sul plurilinguismo letterario e sui lessici settoriali. In particolare ha lavorato sulla lingua e cultura degli zolfatai e dei gessai dell’area nisseno-agrigentina, raccogliendo tra le ultime testimonianze orali di questo mondo lavorativo del passato.

29&30/09: Cantieri in Movimento - Final Performances

Dopo un anno di lavoro sotto la direzione artistica di Teho Teardo, 7 artisti siciliani e 8 artisti provenienti dalla Germania, Slovacchia e Ucraina, si sono uniti lavorando alla valorizzazione di 5 siti di archeologia industriale, oggi centri culturali, tramite i linguaggi contemporanei per le arti performative:
Zo Centro Culture Contemporanee (ex raffineria di zolfo a Catania, capofila del progetto)
Cantieri Culturali alla Zisa (ex area industriale nella città di Palermo, rappresentato dall’ass. Curva Minore)
Zentralwerk (ex tipografia, poi fabbrica di armi a Dresda, Germania)
Truc Spherique (ex stazione ferroviaria di Zilina, Slovacchia
Izolyatsia (ex miniera di sale di Soledar, Ucraina)
– in collaborazione con Darshan per gli approfondimenti sulla musica tradizionale.

Le performances si svolgeranno all’interno dei locali di Zo Centro Culture Contemporanee giorno 29 e 30 settembre dalle ore 19.

Video del progetto

IL CENTRO CULTURALE

Piazzale Rocco Chinnici, 6
95129 – Catania
T. +39 095 8168912
— dal lunedì al venerdì
dalle 10 alle 14
info@zoculture.it

UFFICIO STAMPA

GNC Press web
www.gncpress.it
T. +39 095 317725
gncpress@gmail.com

BOTTEGHINO

Prenotazioni botteghino
T.
+39 095 8168912
— dal lunedì al venerdì
dalle 10 alle 14

T. +39 328 1742045
— tutti i giorni tranne
domenica e festivi
— solo tramite WhatsApp
dalle 15 alle 18

RISTORANTE

Prenotazione ristorante
T.
+39 3925448183

COME ARRIVARE

Fermata metropolitana
— Giovanni XXIII

Fermata autobus
— Stazione Centrale

Fermata treno
— Stazione Catania Centrale

è sostenuto da

Network

© ZōCulture 2022
All Rights Reserved
Privacy | Cookie